Alla scoperta dell’Arma dei Carabinieri

20200207_090017Ieri mattina gli alunni delle classi quinte della scuola Borgo Rodari si sono recati presso lo stand dei Carabinieri situato in questi giorni nella centralissima via Matteotti.

Sono subito stati accolti da gentili e preparati Carabinieri, che hanno spiegato il loro utilissimo ruolo per lo Stato Italiano e anche il motivo degli interventi all’estero.

Osservando le diverse divise e i gradi i bambini hanno capito le funzioni differenti che ogni squadra compie: i militari della Caserma, la Radio Mobile, la Forestale, i Carabinieri che lavorano sulla neve, i Baschi, i Tuscania e i Corazzieri, questi ultimi guardie del Presidente della Repubblica.

Gli studenti hanno poi toccato con mano alcuni materiali sequestrati perché pelli e pellicce prodotte illegalmente, anche da animali in via di estinzione.

Per gioco sono state loro rilevate le impronte digitali.

Hanno visto dei mezzi molto rari donati al corpo, come la Lotus, l’Alfa Romeo Giulia, auto velocissime utilizzate anche per il trasporto degli organi per i trapianti, e la Jeep per il servizio effettuato sulle spiagge. Inoltre vi erano potenti mezzi a due ruote.

Ringraziamo l’Arma dei Carabinieri per averci invitato a conoscerli in maniera più  approfondita, per la loro preparazione, per la disponibilità e gentilezza nei confronti dei nostri giovani studenti. Complimenti!

Passeggiando lungo la via Matteotti e la centrale piazza Colombo i bambini hanno inoltre respirato “aria festivaliera”, potendo vedere alcuni cantanti e personaggi dello spettacolo. Questo ha completato la straordinaria mattinata, costruendo un altro indelebile ricordo delle esperienze vissute con le maestre alla scuola primaria.

 

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.